RSS

Archivi categoria: Shopping

Commessi virtuali

Cioè… si ok non è carino iniziare con un cioè però ci sta.
Dicevo… Cioè… uno è li che si fa i fatti suoi in internet, in quel sano ma asociale perder tempo nell’intangibile  cyberspazio, navigando tra sito e sito, trascinato da link che ti fanno cliccare su altri link e aprire decine di tab verso altri siti che prima o poi andrai a guardare. Ok? Si si, una volta quando guardavo la televisione ero affetto da zapping compulsivo, ora che sto davanti ad internet sono diventato  click click compulsivo, pace. Macchè pace! In fondo è quello che voglio o è quello da cui sono affetto, l’asocialità digitale. Comunque sono anni che evito di entrare in un negozio vuoto perchè i commessi/e mi infastidisco, che evito quei negozi dove sai benissimo che ti si legherà alla caviglia l’appiccicosa commessa che ti farà comprare una cosa che non volevi e che ti sta da culo. Sono anni che entro da footloocker solo quando il numero di clienti è superiore di un terzo del numero degli arbitri bianco/neri perché gli insegnano anche il multitasking a quei poveretti. Sono anni che evito un contatto telefonico per chiedere informazioni ad un essere non dico senziente ma umano, e quindi cerco risposte tra home page e pagine di supporto e contatti, ma per favore solo contatti via email. Ecco io sono tutto questo. Ma mezzora fa ero li sul sito A a vedere le sue meraviglie 2.0, clicco su un link di un commento di un altro navigatore, e mi trovo su questo nuovo sito B, che scopro essere concorrente di A, e tempo 10 secondi per cliccare su 2-3 pagine per capire che fa di diverso da A che………. “Hi!” un popup mi saluta in basso a destra. Non mi scompongo: i siti porno hanno fatto scuola di marketing con i popup che si aprono durante la navigazione. Ignoro. Scivolano due secondi. La finestra popup si rianima: Emil (founder) ricomincia a scrivere: mi dice che ha visto che sono arrivato al loro sito tramite il post di un altro utente. Mi sento osservato. Ignoro. No no, non può star scrivendo a me. E’ sicuramente una di quelle pseudo cose reali come le webcam porno, non è vero, è una registrazione, è fake! Emil (founder) mi chiede cosa cercavo di specifico nel loro sito, se stavo trovando le risposte. Butto la delle risposte, e no, cacchio non può essere una cosa finta. Qui c’è un essere che mi sta scrivendo. Risponde a quello che gli chiedo, c’è della comunicazione ed è pure simpatico. E qui che mi circuisce con i suoi discorsi 2.0 perchè mi fermi a vedere cosa offrono e che gli spieghi che cosa cerco così può darmi una mano e in caso ricontattarmi. Non bastava il commesso a righe, non bastavano i popup 2.0, ora caro Emil (founder) che probabilmente sei pure veramente il fondatore di quel sito (poi ho controllato: SI LO E’!) mi vieni a frantumare le palle mentre cazzeggio?????? Oddio è arrivato il marketing 3.0. I primi 10 secondi mi ha impressionato la cosa, era la prima volta, poi è diventato un commesso come gli altri.

Notte Emil (founder)…

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su marzo 1, 2012 in Internet, Shopping

 

Tag:

Nespresso…

… what else?

 
Lascia un commento

Pubblicato da su dicembre 17, 2009 in Shopping

 

Che fine ha fatto il mio pacco da Hong Kong? Per una volta grazie alle Poste e un Mmm alle dogane

Problema: ho fatto un ordine in internet e nonostante il negozio on-line fosse inglese, la spedizione è stata effettuata da Hog Kong. Poco male, ci sono abituato… meraviglie della globalizzazione.  Il venditore, o chi l’ha spedito, caso quasi unico mi ha inviato il numero di rintracciamento della spedizione fatta dalle poste locali (Hongkong Post).
Seguo il pacco:

  • ordine fatto il 23 giugno
  • uso il numero magico sul sito delle poste di Hong Kong e mi dicono

Destination – Italy

The item (RA**********HK) left Hong Kong for its destination on 26-Jun-2009

fiiiico! Aspetto… aspetto… aspetto… passano i giorni. 8 luglio e la mia cassetta delle lettere è piena solo del ragno che la abita. Siamo nel 2009 lo spediranno per aereo sto dannato pacco! Dov’è???? So già che se lo stanno passando di mano le poste o la dogana. So… di solito è così. Passano sempre due o tre settimane se tutto va bene dalla spedizione. E se l’avessero perso? Come se non mi fosse già capitato…. Sto per chiamare le poste, vedi mai che in Italia qualcosa funzioni… desisto, cerco prima in internet e tadaaaaaa su forum del BaroneRosso trovo questo link http://www.poste.it/online/dovequando/controller?action=start&subaction=assicurata. Sono scettico, vuoi che siano così bravi alle poste per una volta? Inserisco il numero di spedizione delle poste di Hong Kong, la data della spedizione… incrocio le dita! Premo su “Esegui la ricerca”….

Spedizione RA********HK con data 23/06/2009:
Accettato dal centro postale di MI LINATE DOGANE in data 02-LUG-2009
In lavorazione presso il centro postale di PD ANTENORE UDR in data 10-LUG-2009

E come diceva Aldo: NON CI POSSO CREDERE!!!! Alle poste parlano coi cinesi!!!

Almeno so che non si è perso. Almeno so che c’hanno giocato 8 giorni in dogana (Brunetta fare un giro alle dogane, no???). Almeno so che al 99% mi piazzerano dei bei dazi, tasse e amenicoli vari. Almeno so che è arrivato in città. Se lo perdono ora sono dei fenomeni.

 
2 commenti

Pubblicato da su luglio 10, 2009 in Houston abbiamo un problema, Internet, Shopping

 

Tag: ,

Idee regalo per natale – Il portafoglio più sottile del mondo

all-ett

Ecco un’ottima idea regalo per natale. Io lo uso da più di un anno e mi ha cambiato la vita.

E’ il portafoglio più sottile al mondo e lo trovate su www.all-ett.com!

L’idea delle disposizione delle carte di credito è tanto semplice quanto geniale rispetto ai portafogli tradizionali. Il prezzo, visto anche il valore del dollaro, è ottimo. Sono velocissimi nella spedizione. E’ realizzato con il tessuto degli spinnaker, ma ora c’è anche la versione in pelle. Diversi formati, diversi colori. Fidatevi!

 
2 commenti

Pubblicato da su novembre 29, 2007 in Gadget, Shopping

 

Tag: ,

LaFraise.com – quando si dice tshirt!

Se andate matti per le tshirt è obbligatorio innamorarsi di LaFraise.com . Si si, sono francesi ma hanno avuto una bella idea…
In due parole. Inviate le vostre creazioni… un disegno, logo, quello che volete. Il “forum” lo vota e i più votati verranno stampati su 500 tshirt e messe in vendita. Non verranno fatte ristampe e ahhhh il designer vincente si porta a casa… quanto? credo 1000 euro.
Io non sono creativo e non so disegnare quindi mi limito a comprarle……

 
2 commenti

Pubblicato da su maggio 21, 2007 in Gadget, Shopping